Lo sapevi che il caffè è adatto per il tuo compost?

L’arrivo della primavera ha risvegliato in te il pollice verde, e come sempre vuoi che le tue piante crescano al meglio per riempire d’armonia e colori la tua casa.

Il caffè è super conosciuto come ottima bevanda calda in tutte le occasioni, ma perché non sfruttare al massimo le sue proprietà?

Oggi ti daremo degli ottimi consigli da poter mettere in pratica per poter riutilizzare il tuo caffè dopo averlo bevuto. Una scelta sicuramente più ecologica e a beneficio delle tue piante.

I fondi di caffè sono ricchi di potassio, fosforo, rame e magnesio, inoltre rilasciano azoto nel terreno e lo rendono leggermente acido.

Ma come possiamo utilizzarli per la cura delle nostre piante?

 

  • Cospargendoli direttamente sul terreno o nel vaso. L’importante, prima del loro utilizzo, è che vengano conservati in maniera corretta: è importante infatti riporli in un sacchetto di plastica o in un contenitore di vetro asciutti in modo da evitare che l’umidità possa causare muffe.

 

  • Creando un cerchio di fondi di caffè intorno alla pianta per tenere lontani vermi e lumache.

 

  • Lasciando in infusione due tazze di fondi di caffè in un secchio d’acqua per poi utilizzarlo come fertilizzante liquido per le foglie.

 

Dunque non esitare nell’arricchire il tuo cassone per il compostaggio all’aperto o la tua compostiera da balcone con i fondi di caffè. Puoi anche usarli direttamente come concime nelle tue piante!

 

Goditi il tuo caffè e resta connesso per le altre novità, alla prossima. 😁

 

Moka Moka Caffè.